Valle D’Aosta – Aosta Valley

VERSIONE ITALIANA ENGLISH VERSION
Valle d’Aosta: montagne e castelli

Tutte le più elevate cime del continente, ben oltre i quattromila, circoscrivono il quadrilatero che racchiude una delle più belle regioni della Alpi: la Valle d’Aosta. Il Monte Bianco, il Monte Rosa, il Cervino, il Gran Paradiso, vasti ghiacciai, due grandi valichi storici, laghi, foreste, cascate: in breve una natura possente e varia. La storica città di Aosta, i monumenti romani e medievali, i castelli, le pittoresche tradizioni e un’ottima enogastronomia offrono innumerevoli elementi di interesse e godimento.

Visitare la Valle d’Aosta vuol dire scoprire pagine importanti di storia e di arte: il relativo isolamento della regione, infatti, ha permesso di mantere intatti capolavori assoluti dell’architettura imperiale romana, dell’arte religiosa romanica, delle costruzioni signorili.

Aosta è forse la forma più compiuta della città romana; le chiese medievali emanano la stessa forte spiritualità di un tempo; i castelli e le fortezze offrono un affresco completo della vita militare e feudale difficilmente riscontrabili in altre parti del mondo.

Anche l’enogastronomia sottolinea le sue tradizioni. I prodotti tipici ci raccontano attraverso il gusto, la storia di un territorio alpino e della sua identità. Un racconto di sapori unici, frutto della particolare localizzazione geografica, della qualità delle materie prime e di antiche tecniche di produzione. Imperdibili, tra le tante specialità sono quelle che hanno ricevuto il riconoscimento “Denominazione di origine protetta” quali la Fontina, conosciuta in tutto il mondo, il Fromadzo, lo Jambon de Bosses, il il Lardo di Arnad, tutti da gustare con i migliori vini Doc della Valle, che vanta i vigneti più alti d’Europa.I vignerons Valdostani hanno piantato le viti con passione e con tenacia, nei luoghi più impervi pur di sfruttare la migliore insolazione. Hanno saputo cosi’ riprodurre nei loro vini il caldo del sole, il riflesso dei ghiacciai, la grande trasparenza della luce della montagna.

Un ponte romano, un campanile romanico, un castello medievale, sono visioni tipiche della Valle d’Aosta, una regione i cui monumenti si integrano con il paesaggio fino a formare un tutt’uno con il panorama.

Siamo a vostra disposizione per programmare i vostri itinerari in Valle della durata da uno a più giorni, attraverso paesaggi mozzafiato, castelli, rascard, fortezze, gustando ottimi cibi e vini.

Valle d’Aosta: mountains and castles

All the highest peaks of the continent, over four thousand, circumscribe the quadrilateral enclosing one of the most beautiful regions of the Alps: Aosta Valley. Mount Bianco, Mount Rosa, the Matterhorn, the Gran Paradiso, vast glaciers, two great historic crossings, lakes, forests, waterfalls: in short, a powerful and varied nature. The historic city of Aosta, the Roman and medieval monuments, castles, quaint traditions and excellent food and wine offer countless items of interest and enjoyment.

Visit Aosta Valley means to discover important pages of history and art: the relative isolation of the region, in fact, has allowed us to keep intact Roman imperial masterpieces of architecture, of religious Romanesque, of stately building.

Aosta is perhaps the most complete form of the Roman city; medieval churches emanate the same strong spirituality of the past; castles and fortresses offer a complete picture of the military and feudal difficult to find in other parts of the world.

Even food and wine emphasizes its traditions. Typical products tell us through the taste, the story of an Alpine region and its identity. A tale of unique flavors, fruit of particular geographical location, the quality of raw materials and ancient techniques of production. Unmissable, among the many specialties, are those who have received the “Protected Designation of Origin” such as Fontina, known throughout the world, the Fromadzo, Jambon de Bosses, the Lardo of Arnad, all to be enjoyed with the best wines Doc of the Valley, which claims the highest vineyards in Europe. The “vignerons” of Aosta Valley planted the vines with passion and tenacity, in the most inaccessible places in order to take advantage of the better insolation. They knew so play in their wines the heat of the sun, the reflection of the glaciers, the great transparency of the light of the mountain.

A Roman bridge, a Romanesque bell tower, a medieval castle, are visions typical of Aosta Valley, a region whose monuments are integrated with the landscape to form one with the panorama.

We are at your disposal to plan your itineraries in the Valley, from one to several days, through stunning scenery, castles, “rascard”, fortresses, enjoying fine food and wine.